color options

Background Pattern

Mario Martinelli

X

  • Home
  • Mario Martinelli

Nasce a Napoli nel 1968 e inizia il suo percorso nella scuola di danza “Tony Ferrante Ecole de la Danse”.

Iniziano i primi tour e partecipa alla “Napoli Scomparsa di Antonio de Curtis” diretto da Gianni Spadaro come primo ballerino, successo per pubblico critica e botteghino. Nello stesso periodo prende parte al musical “Hair” che stava preparando Renato Zero, ma che purtroppo non venne mai messo in scena. Segue il regista Salvio Condelli con il musical “San Francesco”, anche in questa occasione primo ballerino e attore nella parte di Frate Michele, tour europeo con 16 tappe e un’infinità di successi.

In seguito si sposta a Londra per proseguire gli studi presso la “London Contemporary Dance School” diretta da Robert North e in seguito Veronica Lewis, e arrivano i primi ingaggi nei Musical dei teatri londinesi: “Jesus Christ Superstar”, “Hair”, “Gipsy”, Say Why”, “Chees”, “Chorus Line”.

Contemporaneamente si confronta con lo studio, oltre che alla danza classica, contemporanea e moderna, con la danza jazz, funky e hip hop. Prende parte a videoclip e tour con artisti del periodo: Mel&Kim, Nerey Grant, Fun Fun.

Si sposta poi negli Stati Uniti, a Miami, in cui entra nella prestigiosa accademia di danza “Miami Dance Machine” (oggi “VK Dance Studio”). Qui lavora con star della danza e del pop di livello mondiale.

Nel 1994 torna in italia perché chiamato dal produttore discografico e Dj Stefano Secchi che gli propone di interpretare il videoclip del tormentone disco “Somebody to Love” di Dj Baffa, trasmesso su Video Music, che lo portano per mesi a partecipare a serate in discoteche di tutta Italia e nei maggiori programmi di musica.

Decide di rimanere in Italia e si ferma a Milano, qui partecipa a “Grease” (prima versione con Lorella Cuccarini) al Teatro Nuovo di Milano.

Dopo un periodo dedicato alla musica, entra nel mondo del fitness e decide di dedicarvisi completamente, cominciando con Absolut Atomic Dance, Line Dance e Life. Seguono Zumba Fitness®, Zumba Gold®, Aqua Zumba®, Zumba Toning®, Zumba Sentao®, Zumba Atomic®, Zumba Kids® & Kids junior®, Zumba in the circuit®. Arriva poi Bokwa Fitness® che diviene parte integrante di Piloxing®, per concludere con Country Fitness e incorporando aerobica e fitness musicale Shape&Tone e Fitness Burlesque.