kizomba

La kizomba è un genere musicale e uno stile di danza nato tra la fine degli anni ’70 e i primi anni ’80 in Angola. Non appartiene quindi alle danze caraibiche o latino-americane.

La kizomba è un’evoluzione della danza tradizionale angolana: la semba (predecessore della samba). Tuttavia, la kizomba intesa come danza si è evoluta dopo la moda della musica kizomba. Dagli anni ’50, il popolo angolano ha usato questo genere di musica in particolare per ballare il semba. Nel 1990, quando la musica ha ricevuto sempre più popolarità, i ballerini di semba angolani hanno iniziato ad adattare i loro passi in base al tempo e al ritmo delle battute kizomba. Più recentemente la kizomba ha avuto influenze dal tango e dal merengue, che hanno contribuito alla ricchezza del ballo.

La danza è diventata molto popolare in Europa a partire dagli anni ’90, in particolare in Portogallo Francia e Spagna, e si è diffusa rapidamente in tutto il mondo.

È un ballo di coppia noto per la sensualità; si balla accompagnati da un partner, molto dolcemente, senza forzature né rigidità. Ci sono frequenti rotazioni simultanee dell’anca e del bacino coordinate tra i partner di ballo, in particolare nei ritornelli più tranquilli della musica. ù







X